DIVULGAZIONE

Divulgare significa letteralmente "far conoscere" e "rendere pubblico". Sapere e capire può essere spesso il primo passo per affrontare delle difficoltà personali o per sviluppare le proprie risorse. Diventa quindi importante fornire alle persone degli spunti di riflessione anche solo a livello informativo e contenutistico. Questa attività è rivolta a una vasta gamma di destinatari (aziende, privati, enti, associazioni, cooperative, volontari, ecc), potendo pianificare e progettare attentamente i singoli momenti con il committente per rispondere ai bisogni e alle esigenze specifiche. Di seguito le aree tematiche affrontate:

 

Ambito clinico

  • Disturbi adulti: ansia, panico, fobia specifica, fobia sociale, ipocondria, depressione, disturbo ossessivo-compulsivo, disturbo da stress post traumatico, disturbi alimentari, disturbi del sonno-veglia, disturbi sessuali, dipendenze, disturbi di personalità, disturbo bipolare, disturbi psicotici, ecc.

  • Disturbi infanzia e adolescenza: balbuzie, autismo, ADHD, disturbi dell’apprendimento, tic, enuresi, encopresi, disturbo oppositivo provocatorio, mutismo selettivo, ecc. 

Ambito psicologico

 
  • Competenze: soft skills, assertività, comunicazione, public speaking, problem solving, gestione criticità, motivazione, team buiding, gestione relazioni e conflitti, ecc.

  • Benessere: stress, emozioni, sonno, gestione della rabbia, gestione aggressività, autostima, autocontrollo, cambiamento, mindfulness, ecc.

  • Fasi della vita: gravidanza e parto, neonati, infanzia, adolescenza, età adulta, anziani, ecc.

  • Varie: bullismo e cybergbullismo, timidezza, socializzazione, colpa, lutto, suicidio, autolesionimo, tendenze giovanili, emozioni, empatia, resilienza, disabilità, ecc.

Copyright © 2019 Simone Mario Spadarotto

Tutti i testi contenuti nel sito non possono essere copiati senza autorizzazione.